AouCagliari | Fatturazione elettronica, il 31 marzo si parte

Motore di Ricerca Menù Orizzontale Menù della sezione Contenuti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.Ulteriori Informazioni |OK

Fatturazione elettronica, il 31 marzo si parte

venerdì 13 marzo 2015

Fatturazione elettronica

A partire dal 31 marzo 2015, entra in vigore l'obbligo della fatturazione elettronica verso tutte le Pubbliche Amministrazioni tra cui  le Aziende Sanitarie.

L'articolo 25 del Decreto Legge 24 aprile 2014, n. 66 "Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale", stabilisce che, a partire dal 31 marzo 2015, tutta la Pubblica Amministrazione ( comprese le Aziende sanitarie), locale e centrale potrà accettare solo fatture in formato elettronico.

La fattura cartacea non potrà essere né accettata né utilizzata ai fini del pagamento.

Le regole ed i meccanismi di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture elettroniche sono indicati nel Decreto del MEF n. 55 del 3 aprile 2013.


Per i fornitori il processo di fatturazione elettronica verso la Pubblica Amministrazione prevede:

  1. predisposizione della fattura in formato XML secondo lo standard pubblicato sul sito FatturaPA;
  2. firma della fattura con firma elettronica qualificata o digitale da parte del fornitore o di un terzo soggetto delegato; invio della fattura al Sistema di interscambio (SDI), mediante uno dei canali previsti dalle Specifiche tecniche dello SDI (PEC, FTP, ooperazione applicativa), che provvede alla consegna della fattura all’ufficio destinatario della PA;
  3. ricezione delle notifiche e dei riscontri inviati dallo SDI a fronte dell’esito della trasmissione della fattura; conservazione secondo le modalità previste dalla normativa vigente.


Di fondamentale importanza, in fase di compilazione, è l’inserimento obbligatorio del codice ufficio della PA destinatario di fattura elettronica. Tale codice è comunicato al fornitore dalla PA o può essere reperito consultando l'Indice della PA (IPA).

Il codice dell'ufficio PA dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari è UF6N8L

A tal fine si riportano i dati coretti della AOU di Cagliari:

Denominazione : AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI CAGLIARI,

Codice fiscale :   03108560925

Indirizzo PEC:    ser.bilancio@pec.aoucagliari.it

Indirizzo: Via Ospedale, 54- 09124 Cagliari (CA)

Codice Ufficio PCC: 01-P03 – Ufficio IPA: UF6N8L

Oltre ai dati fiscali obbligatori ai sensi della normativa vigente devono essere altresì inseriti:


- Il codice identificativo di gara (CIG), tranne nei casi di esclusione dall'obbligo di cui alla L. 136/2010;
- Il codice unico di progetto (CUP) in caso di fatture riferite a progetti di investimento pubblico.
- Per tutte le forniture di beni o servizi con ordine informatizzato preventivo, i campi relativi a “Dati-Ordine-Acquisto” dovranno essere compilati indicando esattamente il “RIF-ORDINE”_ Numero (es: MC02-2014-165) e la data…. da noi comunicato al momento dello stesso ordine;

- Codice completo del numero e data DDT;
- Numero e data della Deliberazione e/o Determinazione  di riferimento, e nel caso di “Progetto”, specifica denominazione dello stesso, se conosciuti ;
- Indicazione del Magazzino e/o Centro di destinazione, se conosciuto.
- Qualunque ulteriore dettaglio ritenuto utile.